lunedì 23 dicembre 2019

Cile: ancora scontri

2019/12/22

Violenti scontri tra polizia e manifestanti sono scoppiati venerdì scorso nel centro di Santiago del Cile, mentre il paese è  scosso da due mesi da una profonda crisi sociale. Gli incidenti sono scoppiati in particolare intorno a Plaza Italia, il centro della disputa, che era stata isolata e occupata in gran numero dalle forze antisommossa per impedire qualsiasi manifestazione. Ciò non ha impedito ai manifestanti di tentare di accedervi, la polizia ha reagito con getti d'acqua e gas lacrimogeni. Dopo un'ora di scontri, i manifestanti hanno abbattuto le barriere di metallo bloccando l'accesso alla piazza e travolgendo la polizia, che ha dovuto ritirarsi nelle strade circostanti. Un altro gruppo di manifestanti ha marciato verso il palazzo del governo a La Moneda,

Scontri di venerdì a Santiago
Dossier: America Latina Tag:  , 

Bruxelles: dimostrazione per Libano, Palestina, Ahmad Saadat e Georges Abdallah

2020/01/16 La rivolta del popolo libanese contro la corruzione e le politiche economiche che mirano a far pagare alla popolaz...