domenica 29 dicembre 2019

Francia: prova di 31 giubbotti gialli, un anno dopo l'incendio al casello autostradale

2019/12/28


Per quasi 12 giorni, dal 9 al 20 dicembre, la corte di Narbonne ha processato 31 giubbotti gialli per il saccheggio e l'incendio del casello a pedaggio a sud della città la notte tra l' 1 e il  2 dicembre 2018. In questa occasione i locali della gendarmeria e quelli della compagnia di Vinci erano stati incendiati e saccheggiati da una folla di 200 persone (11 milioni di euro di danni). I pubblici ministeri hanno evocato "scene di caos, guerriglia e apocalisse», che richiede 27 termini di reclusione, 11 mandati di arresto e 2 detenzioni per due imputati. La più pesante delle pene richieste è stata chiesta a Kevin, 29 anni, che rischia sei anni di carcere. La procura lo considera, in effetti, il conducente del dispositivo utilizzato per lanciare un veicolo in fiamme contro la barriera del pedaggio, contestato dall'accusato e dal suo avvocato. La sentenza è stata rinviata e sarà emessa il 7 gennaio.
Edifici bruciati

Bruxelles: dimostrazione per Libano, Palestina, Ahmad Saadat e Georges Abdallah

2020/01/16 La rivolta del popolo libanese contro la corruzione e le politiche economiche che mirano a far pagare alla popolaz...