giovedì 2 gennaio 2020

Filippine: Photoshop utilizza falsi arresti di guerriglieri maoisti

2020/01/01


Il segretario alla Difesa filippina ha ordinato un'indagine a seguito della pubblicazione di immagini false di presunte rese di guerriglieri maoisti, foto che sono diventate virali. L'ufficio di pubbliche relazioni della nona divisione di fanteria ha pubblicato foto lavorate con photoshop che mostravano un gruppo di presunti combattenti dell'NPA in piedi di fronte a un tavolo su cui si trovano le armi da fuoco che avrebbero consegnato spontaneamente alle autorità. . Il tavolo delle armi era stato aggiunto alla foto originale. Questi falsi hanno permesso ai funzionari locali della controinsurrezione di dimostrare la loro efficacia, ma hanno anche alimentato il traffico di taglie sulle teste dei guerriglieri. Secondo i rapporti gli agricoltori e la gente comune in tutto il paese sono stati convocati dal personale militare a presunti incontri pubblici, ma all'arrivo, sono stati presentati come guerriglieri pentiti. Sono stati anche costretti a firmare documenti in bianco, cosa che hanno fatto per paura dei militari. I soldati hanno quindi intascato i bonus in denaro destinati ai presunti ex maoisti per premiare la loro resa e promuovere la loro "reintegrazione".

Una delle foto di Photoshop: è stato aggiunto il tavolo con le armi

Bruxelles: dimostrazione per Libano, Palestina, Ahmad Saadat e Georges Abdallah

2020/01/16 La rivolta del popolo libanese contro la corruzione e le politiche economiche che mirano a far pagare alla popolaz...