sabato 4 gennaio 2020

Grecia: campagna di sostegno economico per due antifascisti sotto processo

2020/01/04


Il 1 ° novembre 2019, attivisti antifascisti hanno dato fuoco alla sede del partito neonazista "Golden Dawn" ad Atene. Questa operazione ha danneggiato seriamente l'ufficio politico e l'ufficio del segretario generale di questa organizzazione. A seguito di questa azione, due combattenti antifascisti furono arrestati. Queste due persone sono anche accusate di aver partecipato a sei altre operazioni simili contro i neonazisti locali, la prima risalente a marzo 2017. Se gli attivisti sono stati rilasciati in attesa del processo, devono comunque soddisfare le condizioni estremamente rigorose come un check-in obbligatorio presso la stazione di polizia nella loro regione. Devono inoltre pagare ciascuno un deposito di € 15.000 prima del 17 gennaio. 
Maggiori informazioni e link alla campagna di supporto qui .
Atene: affresco in ricordo di Pávlos Fýssas, rapper assassinato da Golden Dawn
Dossier: Grecia Tag:  , 

Bruxelles: dimostrazione per Libano, Palestina, Ahmad Saadat e Georges Abdallah

2020/01/16 La rivolta del popolo libanese contro la corruzione e le politiche economiche che mirano a far pagare alla popolaz...